LA NUOVA VIGNA DI BARBERA SULLA COLLINA DELL’UNESCO: SILVIA CASTAGNERO RACCONTA LE NOVITÀ DELLA SUA AZIENDA AD AGLIANO TERME (ASTI) IN VISTA DI VINITALY 2017

Portiamo a Verona un sogno che stiamo realizzando in questi giorni di primavera: impiantare la nuova vigna di Barbera d’Asti che nascerà accanto all’azienda, nell’esposizione migliore del nostro bricco di Agliano Terme, sud-est, sud e sud-ovest. Il nostro obiettivo è poter produrre Nizza docg”.

Così la produttrice di vino Silvia Castagnero si prepara a partecipare a Vinitaly 2017, la manifestazione veronese dedicata al vino che si svolgerà dal 9 aprile al 12 aprile. Sarà nella collettiva Piemonte nel Padiglione 10 Isola 12.

L’azienda agricola di Agliano Terme (Asti), nel cuore dei paesaggi vitivinicoli riconosciuti Patrimonio dell’Umanità Unesco, ha 13 ettari di cui otto di vigna, il resto sono coltivati a frutta, nocciole, bosco e 2 ettari di campi di orzo con cui si produce la birra artigianale Edfil. All’azienda vitivinicola, infatti, la famiglia Castagnero affianca un birrificio artigianale.

“Coltiviamo anche la nostra canapa che utilizziamo per una particolare tipologia di birra” spiega Daniele Nori (marito di Silvia). I lavori di cantina sono seguiti da Giovanni Castagnero, fratello di Silvia, che ha ereditato da papà Beppe la passione per la vigna e il vino.

A Vinitaly si potranno degustare:

  • Barbera d’Asti 2015: l’uva proviene da una delle zone più vocate dell’Astigiano, Agliano Terme. I vigneti sono tra quelli di Langhe-Roero e Monferrato dichiarati Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.
  • Grignolino d’Asti 2015: una bella vendemmia che ha dato un vino elegante, fruttato adatto ad accompagnare gli antipasti, le carni bianche e le fritture anche di pesce.
  • Piemonte Cortese 2015: è l’uva bianca autoctona delle colline del Monferrato. La sua piacevolezza lo rende ottimo come aperitivo, accompagnato agli antipasti, alle carni bianche e a tutti i piatti di pesce.
  • Ciairet rosé 2014: un vino rosato a base di uva barbera. Da apprezzare anche con qualche anno d’età. Ottimo con la pizza.

www.vinicastagnero.it

Advertisements