Il 31 gennaio 2015, Asti –        La ghironda 31 gennaio Casa del Popolo

Musiche e canti tratti dai manoscritti dei sec XII, XIII e XIV dallo Scriptorium di Bobbio, dal Llibre Vermell de Montserrat, dal Laudario di Cortona, dal codex Carmina Burana e altre fonti medievali.

Il tema dell’alternanza dei giorni, delle notti e delle stagioni, ha influenzato la musica del Medioevo come pure altre forme d’arte: troviamo traccia degli eventi legati al susseguirsi delle attività lavorative e delle feste ricorrenti nelle rappresentazioni dei calendari scolpiti sui portali delle grandi cattedrali come nelle melodie, nelle danze e nei canti.

La vita quotidiana e quella annuale erano scandite dal tempo della natura e dall’alternarsi delle stagioni e dei mesi soprattutto per i contadini: la musica accompagnava e sottolineava le attività agricole, ma anche il susseguirsi degli avvenimenti pubblici , delle feste rituali e religiose.

Concerto con i musici:

Florio MICHIELON,  ghironde, liuti, saz

Walter MUSSANO, flauti dolci

Aba RUBOLINO, viella da braccio

Gianpiero MALFATTO, flauti, sackbut, tromba marina –
Maurizio PERISSINOTTO citerna, liuto

Piercarlo CARDINALI, pive

Pietro PONZONE, percussioni

Le voci:

Marzia GRASSO

Andrea MARELLO

Voce narrante: Tiziana MIROGLIO

CASA DEL POPOLO 

VIA BROFFERIO 129/131 – TEL 0141/092002

ASTI

Advertisements