original_tommaso-cecca-tea-punch

 

Arriva la Mixology al Salone del Gusto e Terra Madre 2014  –

I migliori cocktail dei grandi barman per imparare l’arte del bere miscelato.

Aria di grandi novità nel padiglione 5 del Lingotto Fiere che ospita le attività di educazione targate Slow Food al Salone del Gusto e Terra Madre, tutte disponibili e
prenotabili su http://www.slowfood.it

Tra queste, al debutto anche la Mixology, ovvero l’arte del bere miscelato, presentata dai suoi migliori esponenti. Perché, diciamocelo, il cocktail di un grande bartender non ha nulla da invidiare al piatto di un grande chef e, quando ben raccontato, diventa un modo per rendere consapevoli anche i bevitori non professionisti.

Tanti appuntamenti, scelti in collaborazione con Bartender.it, per chi vuole scoprire la storia del gin, come nasce e come si fa la tequila, come preparare un vero drink ad opera d’arte. Questo e altro si può imparare seguendo le acrobazie di Simone Caporale dell’Artesian Bar del Langham Hotel di Londra, Best Bar 2013, gli abbinamenti di Dario Comini, deus ex machina del Nottingham Forest, tempio della miscelazione molecolare a Milano, o di Deise Novakoski, tra le bartender brasiliane più esperte.

Il Salone del Gusto e Terra Madre torna dal 23 al 27 ottobre 2014 a Torino (Lingotto Fiere e Oval), organizzato da Slow Food, Regione Piemonte e Città di Torino, in collaborazione con il Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali.

Fonte: Slow Food 

 

 

Advertisements