CharlieWood2012Il 1° marzo 2013 a Torino –

“RadioLondra” è la rassegna jazz, alla quarta edizione, creata per portare a Torino, direttamente da Londra, i grandi musicisti del Regno Unito, ideata e voluta dallo straordinario batterista torinese Enzo Zirilli.

 

Nasce a Memphis nel 1967, Charlie Wood studia pianoforte classico e jazz, ascolta ottima musica fin da piccolo. Tastierista del leggendario chitarrista blues Albert King, con il quale ha girato gli Stati Uniti e l’Europa, vanta collaborazioni con Rufus Thomas, BB King, George Coleman, Joey DeFrancesco, Alvin Batiste, Tony Reedus, Georgie Fame, e numerosi riconoscimenti musicali internazionali. Cantautore con diversi CD pubblicati, tra cui “direzione sud” e “Who I Am” sull’etichetta GoJazz Ben Sidran e “Somethin ‘Else” a Daddy-O Records.

Ha registrato con l’etichetta “Flutter e Wow”, al Music Archer + Arts studio, il disco è stato prodotto dal chitarrista e amico Adam Levy (Norah Jones, Tracey Chapman, Sex Mob), che è riuscito a trasmettere il vero messaggio della canzone. L’album contiene composizioni di Leonard Cohen, Elvis Costello, Ron Sexsmith, Paul Simon e Tom Waits, oltre a sette nuove canzoni di Charlie.

Nel Regno Unito, dove vive, compone e registra costantemente, attivo e sempre sulla scena, ha partecipato al London Jazz Festival 2010, in diretta live, nel programma Friday Night Is Music Night su BBC Radio 2, il Jazz Festival di Cheltenham del 2011, numerosi concerti e tour in tutto il Regno Unito e in Europa. Il suo ultimo CD, Lush Life (Archer, 2012) è l’album che testimonia l’eccellenza del panorama jazz contemporaneo, un lavoro discografico che documenta la lunga esperienza maturata nell’esecuzione dei brani del Great American Songbook e celebra molti dei grandi miti del jazz e della musica del ventesimo secolo.

marco-tamburini

L’accompagnano nella serata del 1° marzo, Enzo Zirilli e Marco Tamburini, musicista con una maturata esperienza nel mondo del jazz italiano e collaborazioni in ambito classico e pop. Ha inciso più di cento dischi di cui otto e ha collaborato e condiviso il palco con i più noti jazzisti italiani ed internazionali quali Danilo Rea, Stefano Bollani,Gianni Basso, Franco Ambrosetti, Pietro Tonolo, Giovanni Tommaso, Paolo Fresu, Enrico Rava, Gianluigi Trovesi, Dado Moroni, Giorgio Gaslini, Gary Bartz, Slide Hampton, Eddie Henderson, Sal Nistico, Cameron Brown, George Cables, Billy Hart e Jimmy Cobb.

In campo classico e pop ha lavorato con Luciano Pavarotti, George Michael, Eumir Deodato, Jovannotti, Laura Pausini, Irene Grandi, Raf e Vinicio Capossela. Ha partecipato, a capo dei propri gruppi o come sideman, a tutti i più importanti festival jazz internazionali, tra i quali Umbria Jazz, Siena Jazz, Roma Jazz Festival, Eurovision Song Contest di Ivrea, Dubai Jazz Festival, Jazz Wochen di Basilea, North Carolina International Jazz Festival e Wiesen Jazz Festival.

Con la sua sezione fiati ha accompagnato George Michael e Grace Jones nelle edizioni 2000 e 2004, del Pavarotti International, ultimamente nel 2010 ha realizzato con Lorenzo Cherubini la nuova colonna sonora per il film “Sangue e Arena” edito dalla casa discografica Ermitage per il Gruppo L’Espresso con la produzione di Gianni Salvioni.

di Tiziana Tesio

Informazioni e prenotazioni : http://www.folkclub.it

Advertisements