PANE E MATE

 

Il 9 febbraio 2013 ad Asti –

 

La rassegna “a teatro con mamma e papà”, continua sabato 9 febbraio, alle ore 17, presentando il “Teatro Pane e Mate” in “Non sempre le cose sono quello che sembrano”, un divertente spettacolo con personaggi, burattini e oggetti da riscoprire. Una stradina abbandonata è diventata un deposito di tutte quelle cose che non servono più a nessuno, lì si incontrano due personaggi: Gianni il musicante e Salva il burattinaio.

 
Con la loro inesauribile fantasia, trovano una storia da raccontare e piano piano ogni oggetto dimenticato prende vita,  così nascono i personaggi di Scarpetta Rossa e il Lupo Baciamano, accompagnati da una vera e propria orchestra. La nonna direbbe che forse il lupo non è più quello delle fiabe di una volta…ma il lupo Baciamano è di certo più romantico.

 
“Pane e Mate” è un gruppo teatrale nato a Milano che porta da anni le proprie produzioni nei festival, nelle feste di piazza, nelle biblioteche e nelle scuole, riscuotendo graditi apprezzamenti da parte di grandi e piccini. La diversità come elemento di fondo ha indirizzato la loro ricerca espressiva verso distinte tecniche di animazione dove l’esplorazione e il riciclo dei materiali di recupero sono il fulcro di un percorso creativo che pone particolare attenzione all’aspetto sonoro del linguaggio scenico.

 

Oggetti inutili ed abbandonati tornano pian piano a vivere, attraverso la capacità inventiva e la voglia di fare, per assecondare il nostro bisogno di esprimerci e comunicare, per creare quel momento magico in cui grandi e piccini possono incontrarsi, credere e sognare.
In scena Salvatore Fiorini e Gianni Parodi , con i burattini di Salvatore Fiorini. La regia è di Cristina Colombo.

 

Il programma completo su FACEBOOK “Casa del Teatro Asti”.
Ingressi: € 8 intero / € 6 ridotto.

Pizzeria Roero, via Roero n.11, Asti

Alle ore 19.30 della sera di rappresentazione “Menù Casa del Teatro” con pizza margherita, bibita in lattina e dolce (€ 10,00), tutti i giorni sconto 10% presentandosi con il biglietto originale.


Per info e prenotazioni: 333/4519755 – casadelteatroat@gmail.com

scritto da Tiziana Tesio

Advertisements