132466_380_380_0
Golosaria è una rassegna di cultura e gusto promossa dal “Club di Papillon”, vetrina dei migliori produttori artigianali d’Italia, selezionati dal libro Il Golosario di Paolo Massobrio, nel 2013 alla quattordicesima edizione.

Il Golosario è la guida alle 1.000 e più cose buone d’Italia, che racconta il gusto italiano con i suoi territori, i suoi prodotti tipici, i volti e le storie dei produttori.

Quest’anno Il Golosario si presenta con una facile consultazione, ogni regione è divisa per provincia per aiutare il turista, in apertura della sezione, si trovano i prodotti tipici del territorio, i migliori prodotti e le migliori produzioni, tra i quali gli oli (curata da Maurizio Pescari), i negozi, le cantine d’eccellenza e i ristoranti provati da Paolo Massobrio.

Produttori di qualità suddivisi tra microbirrifici, acetifici, torrefazioni, liquorifici, caseifici, salumifici, produttori ortofrutticoli, artigiani del dolce, produttori di confetture e marmellate, apicoltori, produttori di pane e farine, pastifici e riserie, trasformatori di prodotti ittici, produttori di golosità sottovetro. Le Botteghe e Boutique del Gusto, divise tra enoteche, panetterie, pasticcerie, gelaterie, macellerie, salumerie, gastronomie.

 

Golosaria, in primavera a marzo, si trasforma in una rassegna itinerante che ha lo scopo di dimostrare come il gusto possa far vivere animandolo, le caratteristiche di un territorio, Acqui Terme con a tema il gusto e il benessere, da sei anni i castelli del Monferrato, da anni sempre location di fascino storico, dalla Palazzina di Caccia di Stupinigi, al Castello di Rivoli.

Golosaria, è un importante vetrina del gusto piemontese, composto da 50 tra i migliori artigiani alimentari, 200 titolari di ristoranti e negozi, enoteche e boutique del gusto. Il riconoscimento agli “Artigiani radiosi” è destinato a quelle realtà che fanno cultura del territorio, valorizzandolo.

 

Produrre fenomeni di cultura a partire da un sistema che da 21 anni si incontrano attraverso la Guida Critica Golosa, ha avuto il plauso del ministro per i Beni Culturali Lorenzo Ornaghi,che ha mandato un lungo messaggio elogiando il sistema Piemonte, fatto appunto di gusto e di bellezze artistiche. Un sistema che la Regione Piemonte da sempre sostiene e che sarà il viatico per partecipare all’Expo del 2015. (Club di Papillon)

 

Golosaria 2013 si svolgerà nell’ Alessandrino 1, 2 e 3 marzo, nell’ Astigiano 9 e 10 marzo.

Per informazioni dettagliate su date e luoghi:

www.golosaria.it
www.clubpapillon.it

Advertisements