jim-mullen

L’8 febbraio 2013 a Torino –

 

La rassegna Radio Londra, creata e presentata da Enzo Zirilli, l’8 febbraio al Folk Club di Torino, continua portando in scena direttamente da Londra il grande chitarrista Jim Mullen.  Nato a Glasgow (Scozia), è un  bambino di 8 anni quando inizia a suonare la chitarra, strumento che lo renderà famoso in tutto il mondo.

 

Negli anni 70′, l’incontro con il sassofonista Dick Morrissey, con il quale produce 7 album, con il jazz vocalist Claire Martin realizza 3 album e forma una serie di quartetti (3 album). Ricordiamo le importanti collaborazioni con Oblivion Express di Brian Auger, con gli Average White Band del batterista Robbie MacIntosh, incontra Dick Morrisey, saxofonista con il quale, attraverso tutti gli anni ’80, sarà capofila del Jazz- Funk britannico in un pionieristico duo.

 

Numerosi i British Awards, presente in The All Stars prodotto da Sir Paul McCartney, Jim Mullen è vincitore del “Best Chitarra” nel British Telecom Jazz Awards (1994 e 1996), “Best Guitar” al Premio Messaggio Jazz Office 2000 e vincitore del “Best Guitar” al Premio Cigar Jazz Amleto britannici 2002. Chitarrista dallo stile unico e inconfondibile, Jim è considerato una vera e propria leggenda vivente.

 

Enzo Zirilli invitò nel 2010, Jim Mullen al FolkClub, per un concerto di RadioLondra, formando per l’occasione un quartetto con Ross Stanley all’hammond e Luca Boscagin alla chitarra. La serata fu un grande successo, tanto che Jim volle continuare a suonare con il quartetto. Dopo tre anni dallo splendido concerto è in uscita il primo cd del quartetto, dal titolo “Radio Londra”.

 
Jim Mullen dichiara che RadioLondra è la creatura di Enzo Zirilli, in quale oltre al grande talento è un idealista che realizza progetti come il programma attuato Radio Londra, portando i migliori musicisti jazz britannici nella sua città di origine, Torino:- Ho incontrato Enzo per la prima volta a Londra per un concerto e fui letteralmente tramortito
dal suo stile. Quando più tardi mi ha invitato in Italia per RadioLondra aveva già in mente la band.

 
Mi ha presentato Luca Boscagin, un talentuoso nuovo chitarrista e ha suggerito Ross Stanley, che già conoscevo come uno dei più bravi giovani musicisti in circolazione e la band fu fatta. Questo è il primo cd della band la cui chimica e interazione sono per me costante fonte di ispirazione. Viva Radio Londra!(Jim Mullen)

 

Enzo conferma:– suonare con Jim Mullen e registrare un album con lui è un sogno diventato realtà, dal momento che già prima di conoscerlo personalmente era uno dei miei musicisti preferiti. La sua carica umana è incredibile e la musica che ne scaturisce è solo una logica conseguenza. Lo stesso vale per Luca e Ross, con i quali condividiamo esattamente la stessa filosofia di vita nonchè quella artistica. E’ un grandissimo piacere fare musica con loro.

Per informazioni e prenotazioni: www.folkclub.it

scritto da Tiziana Tesio

Advertisements